Storia del computer: dalle origini ad oggi

Storia del computer: dalle origini ad oggi

Il dispositivo che ha mutato la nostra esistenza, in quale momento è stato inventato e quali progressi ha sviluppato? Stiamo parlando proprio del computer che ormai consideriamo come elemento primario da consultare per svariati aspetti della vita di tutti i giorni. Sino a pochi anni fa la posta la inviavamo in formato cartaceo e guardavamo la nostra cassetta della posta, ora verifichiamo nel nostro account email. Nel decennio del 1940, uno studioso matematico ha impostato un progetto, poi diventato l’odierno computer, che interessava una macchina, strutturata su algoritmi, capace di eseguire qualunque genere di calcolo. In quel momento di conflitto, egli costruì i primissimi esemplari per scopi di guerra che avevano però, misure grandissime: ingombravano totalmente un vano.

Il bisogno di avere congegni che sostituissero l’ uomo nei calcoli più difficoltosi indusse dopo il secondo conflitto mondiale a dedicarsi in modo più insistente di computer. Non si eviti di ricordare infatti che le sorti del secondo conflitto mondiale ebbero origine anche dalla fabbricazione della bomba atomica con il conosciuto progetto Manhattan. Successivamente alla bomba atomica i due colossi per quanto riguarda l’aspetto bellico, Russia e Stati Uniti, procedettero alla realizzazione della bomba H, ossia di un sistema che doveva essere guidato da calcoli algoritmici. Il primo progetto reale di computer era denominato EDVAC, Electronic Discrete Variable Calculator. Si occuparono di questa macchina tente menti rilevanti come John Von Neumann che si occupò di tracciare la configurazione logica di questo pc, cioè come dovevano girare i dati all’interno del computer.

EDVAC, ossia Electronic Discrete Variable Calculator, è stato il primo computer creato: tante teste industriose collaborarono per la sua creazione, tra le quali John Neumann che si interessò della struttura logica, perciò di come dovevano essere sviluppati i dati dal computer: questa stessa configurazione logica è ancora oggi alla base dei computer correnti anche se dall’esemplare EDVAC realizzato da Von Neumann, il computer è progredito tecnologicamente in modo impressionante e veloce. EDVAC non riuscirebbe, attualmente, a risolvere neanche i calcoli più facili: c’è stato un progresso assoluto, fino ad arrivare ad offrire prestazioni elevatissime in computer sempre più piccoli. 

La tecnologia si è sviluppata negli anni sia in termini di circuiti sia in termini di spazio occupato, ma anche per quanto riguarda l’utilizzo. Il computer è diventato uno strumento di massa e le origini militari sono perciò distanti.

http://www.assistenzacomputeraroma.com/riparazione-pc-roma/

Storia del computer: dalle origini ad oggiultima modifica: 2013-03-19T22:11:24+01:00da riparareilpc
Reposta per primo quest’articolo